Ph neutro, guai in vista
Le bambine, sino al momento dello sviluppo (11 - 12 anni) hanno un pH vaginale neutro. Questo significa che non hanno ancora sviluppato quell'importantissimo sistema di difesa caratterizzato dal pH acido che mantiene l'equilibrio della flora intima, favorisce il benessere e previene infezioni e infiammazioni dell'area genitale. L'igiene intima quotidiana anche a questa età è molto importante.
Le bambine sono più irritabili dei maschi
Non stiamo parlando di carattere! Le bambine, proprio per la loro conformazione anatomica, sono esposte maggiormente al rischio di irritazioni. Bastano un'igiene un po' trascurata, un'involontaria contaminazione dalla zona anale, fare pipì senza asciugarsi per bene e ci si ritrova con rossori e infiammazioni, molto fastidiose. Per evitarle si possono utilizzare detergenti in grado di lenire e idratare.
Insegnare l’igiene
Bimbe refrattarie all'acqua? Invogliatele trasformando i gesti di igiene in gesti di gioco! Un bagno insieme alla bambola preferita, il rito del bidet serale proprio come lo fa la mamma e con il prodotto dedicato sono piccole strategie per aumentare l'entusiasmo e abituare la bambina a queste gestualità quotidiane importanti per il mantenimento della sua salute.